Comune di Pontenure

Comune di Pontenure

Provincia di Piacenza

Trasporto Scolastico

FINALITA’ DEL SERVIZIO
Il Comune di Pontenure attraverso il servizio di trasporto scolastico intende favorire la frequenza delle scuole statali e non statali dell’infanzia e dell’obbligo da parte degli alunni residenti nel proprio territorio ed in particolare di quelli residenti nelle frazioni.
CHI PUO’ USUFRUIRE DEL SERVIZIO
Possono richiedere il servizio tutti gli alunni residenti a Pontenure e frequentanti la scuola d’infanzia statale e privata,la scuola primaria e secondaria di primo grado.
MODALITA’ DI ACCESSO
I genitori degli alunni interessati al servizio, anche coloro che prevedono di utilizzare il servizio dopo l’inizio dell’anno scolastico, dovranno presentare apposita domanda entro il 31 LUGLIO.

Al momento dell’iscrizione i genitori/esercenti la potestà genitoriale devono pagare una quota pari a € 40,00 che:
–         viene scontata con la retta di giugno se l’utente ha sempre utilizzato il servizio;
–         viene restituita in giugno se il servizio non accoglie la domanda o al momento dell’eventuale ritiro dell’utente dalla lista d’attesa;
–         non viene restituita se servizio accoglie la domanda e il richiedente rifiuta il posto o si ritira in anticipo rispetto al termine dell’a.s. o in caso di morosità.
–         i fratelli pagano una sola quota di iscrizione.

Gli utenti possono richiedere il servizio di andata e ritorno, solo andata o solo ritorno. In questo caso la retta di riferimento è ridotta del 25%.
Il Comune accoglierà tutte le richieste dei residenti nelle frazioni purché presentate entro i suddetti termini. In caso di numero di domande superiore ai posti disponibili, tra i bambini residenti nel capoluogo verrà data la priorità, nel rispetto delle priorità stabilite dal regolamento del servizio, ai quelli residenti più lontano dalle scuole e a quelli di età inferiore o con maggiore difficoltà rispetto al percorso viario dall’abitazione alla scuola.
Le domande di ammissione presentate oltre il 31 LUGLIO sono accettate solo in caso di disponibilità di posti e se l’inserimento dei nuovi utenti non comporta modifiche sostanziali al piano di trasporto degli alunni in riferimento agli orari ed al tragitto stabilito. Qualora gli utenti durante il corso dell’anno scolastico non vogliano più avvalersi del servizio devono presentare rinuncia scritta anche al fine del calcolo della retta a loro carico.
Se la domanda è stata presentata entro il 31 luglio, la responsabile del servizio comunica per iscritto alle famiglie l’ammissione o meno al trasporto scolastico e le tariffe a loro carico prima dell’avvio della scuola. Tale comunicazione viene inviata entro 30 gg. dalla richiesta per le domande presentate successivamente.

Per le tariffe applicate si veda la voce Tariffe servizi scolastici.

PERIODO E ORARI DI FUNZIONAMENTO
Il servizio funziona nei giorni di apertura della scuola. Gli orari di prelievo e di ritorno sono determinati dal piano di trasporto che viene definito annualmente.
CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO
Ogni anno scolastico l’Ufficio competente definisce il piano di trasporto degli alunni, che viene predisposto cercando di limitare al minimo i disagi agli utenti nel rispetto delle norme di sicurezza stradale.
Il servizio viene svolto da ditte incaricate dal Comune, le quali devono impiegare mezzi idonei e aventi le caratteristiche richieste dalla legislazione vigente.
Per la sicurezza degli alunni della scuola d’infanzia e primaria il Comune ha disposto che  la Ditta impieghi un accompagnatore per ogni pulmino, anche se la legislazione vigente prevede l’obbligo dell’accompagnatore solo per il trasporto degli alunni della scuola d’infanzia.

Allegati (2)

Ultimo aggiornamento

26 Gennaio 2021, 09:40